Biografia

Pietro Migliaccio nasce a San Giorgio a Cremano in provincia di Napoli il 27 dicembre del 1953. Disegna e dipinge da bambino da quando suo padre appassionato d’arte gli regala un cavalletto e dei colori ad olio. Insieme dipingono paesaggi nelle campagne intorno al Vesuvio. Dopo gli studi della scuola media, consegue il diploma di maestro d’arte nel 1974 all’istituto statale d’arte di Torre del Greco, scegliendo la sezione incisione arte del corallo. Si diploma nel 1978 all’accademia delle belle arti di Napoli scegliendo la sezione pittura con il maestro Domenico Spinosa. Segue i corsi speciali all’accademia della tecnica dell’acquaforte e della fotografia con il professor Mimmo Jodice. Partecipa all’attività artistica con frequenti esposizioni di pittura nella regione di Napoli. Nel 1980 si stabilisce in Francia nella città di Avignone, Nel 1984 segue un corso di scultura su legno e consegue il diploma di scultore. Dopo aver appreso la tecnica della scultura sul legno inizia a scolpire la pietra. Partecipa a diverse esposizioni nella regione del Vaucluse e Bouches du Rhône. Nel 1985 inizia a lavorare come infografista e partecipa a diversi saloni di grafica computerizzata a Parigi. Dal 1993 al 1999 soggiorna a Montevideo Uruguay. Diverse sono le esposizioni di pittura, scultura e lavori al computer a Montevideo. Viaggia in diversi paesi, Brasile, Argentina, Cile, Perù, Bolivia, Paraguay, e il Messico. Paesi che con le loro tradizioni arricchiranno molto la sua cultura artistica. Attualmente vive e lavora in Avignone.

CONCETTO ARTISTICO
Pietro Migliaccio articola in diverse forme e su diversi materiali la sua personale ricerca artistica creando così un viaggio poetico e visuale di un grande impatto emotivo. Il suo lavoro artistico é il risultato di una potenzialità di scelte tematiche che l’artista ha nel suo spirito. Gli studi classici della storia dell’arte, la mitologia greca insieme alla storia di Napoli fino ai nostri giorni ne sono fonte di ispirazione. Gli anni trascorsi in America latina e le diverse conoscenze della cultura ind americana hanno contribuito ad arricchire il suo percorso artistico.